Il blog di Luciana Coén

Archivi del mese: gennaio 2011

 

Il 19 dicembre scorso a Firenze, in occasione dell’ estrazione della lotteria Gesti di solidarietà, Luciana Coèn e Claudio Coppini hanno consegnato un assegno un po’ speciale al presidente della Reach Italia ONLUS, Carlo Schino, di euro 2.611,00 pari alla cifra raccolta dalla loro insolita lista di nozze, denominata: Adotta un ettaro con Claudio e Luciana, destinata al progetto, Recupero delle Terre fortemente degradate e per la sicurezza alimentare nel Sahel Burkinabè, che permetterà di arare venti ettari. Questa nostra volontà è diventata progetto condiviso, grazie a Reach Italia Onlus, La Bottega del dono solidale di Firenze e tutti coloro che hanno deciso di aderire.

Siamo certi che altri seguiranno la nostra pista e altri ancora ne apriranno di nuove e i bambini dell’Africa sorrideranno…

Quando l’amore approda a due persone over 50, è tanto e straripa. Inonda l’umanità e il paesaggio circostante,fertilzza terre degradate, restituendo desiderio di vita a donne e uomini esausti di un mondo in corsa, disattento alle emozioni, che lo pervadono, lo nutrono.

Ma per permettere l’inondazione, l’amore va donato, non è mai abbastanza e si autoalimenta se ben donato.

Aiutare altre persone attraverso un dono d’amore è l’atto più semplice e alla partata di tutti che si possa fare.

Noi due, avevamo avuto molto, una vita piena di figli e di gioie e di problemi.

Predilegiamo i beni spirituali a quelli materiali, convinti che coltivando l’attenzione e il rispetto per l’Altro abbiano un valore che va al di là di noi.

Così, il momento della nostra unione, spirituale fisica e materiale, ha voluto inondare altre persone, adesso nella realtà vera, per consentire loro di vivere una vita dignitosa nella propria terra.

La terra madre, quella che tutti accoglie e tutti nutre e che ha bisogno continuamente di essere annaffiata e fertilizzata per continuare a dare i suoi frutti, in quel ciclo vitale perpetuo alla cui radice sta l’amore per tutto ciò che ci circonda e ci fa vivere.

Ecco allora, dall’unione di due corpi e due anime, il nutrimento per altri corpi e anime.

Grazie al contributo di chi sente e sostiene come noi

Claudio Coppini e Luciana Coèn

 

Annunci