Il blog di Luciana Coén

Archivi del mese: giugno 2014

carezza

 

lente carezze

lambiscono il cuore

 

onde violente

e poi leggere

riportano

e si riprendono

l’antico dolore,

marea che torna

e torna via

 

il cuore

s’acquieta

dolcemente

nel ricordo.

Annunci

rondini tetto

 

 

Se tu fossi una rondine

– l’uccello a te preferito –

torneresti ogni primavera,

danzeresti garrendo

sopra la mia finestra,

volteggiando gioiosa

mostrando il petto bianco.

 

Ti vedo alla finestra

mentre osservi le rondini

il nido sotto il tetto

sopra la tua finestra

le briciole sul davanzale

e tu silenziosa

sorridente dietro il vetro

in attesa del loro beccare.

 

Il loro canto

nutre il ricordo di te

che attendevi ansiosa

il loro ritorno

e le seguivi

nel tempo

che il caldo

concedeva loro 

di restare.

 

rondini tramonto

 

 

un po’ di musica…………….

https://www.youtube.com/watch?v=dIwwjy4slI8#t=136


La tristezza

affonda le unghie

nella carne

ancora fresca

di ferite.

 

La gatta

sulla pancia

riscalda

allungando il suo corpo,

una zampina sulla guancia.

 

Dolce carezza.

 

treccia 165

 

 


lacrime

 

 

 

che cosa hai fatto oggi,

cara?

ho pianto

le lacrime dei ricordi

belli e brutti

ombreggianti e luminosi

gioiosi e tristi

quelli che ancora

vivono in me,

mi fanno vivere

e fanno vivere le persone

che più non sono.