Quel giorno

Mercurio

sbattendo le sue piccole ali

ai piedi

scese su di te

ti sollevò

abbracciandoti.

Eri già eterea

leggera,

ci avevi ormai salutato,

rimaneva il tuo guscio.

Poi anche quello svanì,

nelle sue  ceneri

-riposano adagiate

nel grembo materno.

Sei tornata là

da dove sei venuta.

Con amore.

 

IMG_20160903_181709