Il blog di Luciana Coén

Archivi del mese: giugno 2017

Tacita l’urlo

ascolta il silenzio

che dal groppo in gola

sprofonda nelle viscere

avvolge ogni cellula

risale nel cuore

risuona ogni dove

e la pace,

infine,

musica la vita

nota dopo nota

armonia sinfonica

pregna di colori

di profumi.

Annunci

1463719021368

Cosa cercano i passi

che conducono

ancora

all’ultima sua dimora?

La vita non è più

il corpo ormai custodito

nel marmo

nel ritrovato

calore coniugale:

ma le impronte

solcate e ri-solcate

camminano

nell’anima

-aleggia tra le mura

e sorride

finalmente serena

dell’amore riunito.


24aprile2017 092

Attendo

nuovo amore

-si allontani l’incredulo stupore

dell’amore finito.

Stupore desiderio

di innamorarsi

ancora

di me

dell’ignoto

del mondo

dello sconosciuto.

Si profila all’orizzonte

un’ombra

sempre più chiara:

che si illumini,

esca dalle tenebre

e si concretizzi,

disseti il cuore

e rinfreschi l’anima

in questo breve

scorcio di vita.

 


Solo con la tua morte

si (ri)apre il dialogo.

Cerco, desidero

insieme al tuo volto

la bocca muta

o usata solo per brevi

quotidiani fonemi.

Le parole che arsero

prima di essere pronunciate

finiscono nella mia voce

che si rivolge a te,

oggi,

libere ormai da ciò

che fummo,

che siamo state

insieme

nella vita.