Solo con la tua morte

si (ri)apre il dialogo.

Cerco, desidero

insieme al tuo volto

la bocca muta

o usata solo per brevi

quotidiani fonemi.

Le parole che arsero

prima di essere pronunciate

finiscono nella mia voce

che si rivolge a te,

oggi,

libere ormai da ciò

che fummo,

che siamo state

insieme

nella vita.

Annunci