Il blog di Luciana Coén

Archivi del mese: aprile 2019

frattaglia uno

Foriere di asciuttezza

le ore umide e dilatanti

appiccicate addosso

sfogliano il giorno

-dense gocce-

disperse al calar della notte

intrise in un caldo sonno

disciolte infine

nella brina mattutina.

 

frattaglia due

Cerco il sorriso

impigliato nelle pieghe

di abiti smessi

strappato nella trama

di un antico telaio

-zolla nella umida

terra in germoglio

di scura materia.


essere-sentirsi fragili

 

http://www.laborcare.it/misc/pdf/editoriale_26

 

buona lettura!


E’ un amore universale

forse

non ha nè possiede

un corpo

non pronuncia ti amo

o amo a te

ma amo

e basta.

Amo

la vita

la natura

tutti

e nessuno

e qualche volta me

e qualche volta te

quando l’amore

vuole rendersi carne

e la parola diventare

verbo.

Con il cuore in mano

l’istinto che erompe

la pace insieme al tormento.

Così è

amore universale

nessun diritto di proprietà

nessuna appartenenza

libero

come il vento

-solleva turbini

come le nuvole

-migrano i colori

come i semi

-si disperdono

per fecondare

come gli uccelli

-dispiegano grandi le ali

in un cielo

e terra

infinitamente

confusi.