Il blog di Luciana Coén

Archivi del mese: dicembre 2019

un omaggio alle donne e a tutte le persone

indipendentemente da come si sentono dentro e fuori

Donna

Donna

dal grembo senza confini

per l’abbraccio

accogliente;

donna

che piangi solo

se le lacrime scivoleranno

libere

e saranno asciugate

con la sacralità

racchiusa in loro;

donna

che altrimenti

ingoierai

il sale della goccia

e sorriderai

pur con labbra

salate e riarse;

donna

dagli occhi attenti

colgono ogni pagliuzza

nello sguardo altrui

e restituiscono loro

luce.

Donna

persona

essere umano

sempre.

ed un augurio per un sereno 2020 senza confini per tutti

Lokah Samastah Sukhino Bhavantu

è un mantra in sanscrito

che può essere tradotto:

"Possano tutti gli esseri ovunque essere felici e liberi 
e possano i pensieri, le parole e le azioni della mia stessa vita 
contribuire in qualche modo 
a quella felicità e a quella libertà per tutti".

Alcune registrazioni ascoltabili
https://www.youtube.com/watch?v=nOpkWNEg_5o 

https://www.youtube.com/watch?v=JAJNstI95DY 

https://www.youtube.com/watch?v=ZqXFt6iGyHo 

https://www.youtube.com/watch?v=_2y9ABZD5EM 


ma nessuna che abbia a che vedere con la partecipazione e ascolto dal vivo
https://www.istitutoyogafirenze.com/events/kirtan-canti-devozionali/ 

Un soffio di vento

un alito dell’anima:

è volato via

il mucchietto di fili

strappati

distrattamente appoggiati

su un foglio…

chissà dove

chissà per chi…


Nudi e folli-

nudi dentro la nostra follia

folli davanti alla nostra nudità.

Ma ... 

restare ci è dato

nel qui e ora

a lasciare traccia

della folle nudità

e della follia nuda

ostica da esporre

e da vedere.

è

Una luna cala nel suo orizzonte-

un cane infine cessa di abbaiare

al petrolio della notte-

un fuoco brucia ancora

sotto la cenere-

la vita è.

luna coverciano


libri babbo 40 anni

RICORDI DI RENATO COÈN
a cura di Luciana Coèn

I quarant’anni dalla tua morte coincidono con la mia uscita dal
mondo del lavoro,

come l’ingresso aveva coinciso con la tua uscita
da questa Terra.

Il libro ha smosso altra terra e portato parti di te sconosciute,
alcune a conferma di quanto già testimoniato nel libro, altre
nuove, finora rimaste incomplete o sommerse.

 

ciao babbo

un omaggio a te, alla tua persona, alla tua storia e alla nostra vita

altri frammenti emergeranno…

 

Renato Coèn, l’uomo privato, l’uomo pubblico, Signa Masso delle Fate 2018

Renato Coèn, l’uomo privato, l’uomo pubblico-Appendice, Signa Masso delle Fate 2019