Il blog di Luciana Coén

Archivi tag: emozioni

Non è mai

come appare:

c’è sempre

un’altra luce

– ombre dissonanti

perenni giochi

in continuo cambiamento

prendere lasciare

andare venire

nascere morire.

smartQuel che appare

come luce

non libera

dalle ombre

-dimorano dentro

senza tempo;

a volte le acceca

a volte le trafigge

a volte le circonda

ma non le snida

né le scioglie.

Anzi,

talvolta più intenso

lambisce  il contrasto

-se ne può rimanere

folgorati

o ottenebrati.

Il corpo riluce

-forse-

ma l’anima

rimane artigliata

nella sua ombra.

 


 

Tempo –

voli di rondine

sole nascente

nuvole in rincorsa

lacrima lenta

densa

scanala il viso

nell’umano tempo.


Seguendo la mulattiera

irta

-quella e solo quella

indicano cuore e

istinto-

inciampando in ostacoli

invisibili

e inconoscibili,

la fine o il fine

sempre

più prossimo

ma mai tangibile.

L’orizzonte

ancora e ancora e ancora

si sposta

per nuovi sguardi

verso nuove scoperte

e vastità.

Un infinito

oltre

altrove.

smart


Eppure

insiste un noi

effimero

seppur vitale

nelle sue

innumerevoli

rinascite

-oltre

chiusure

distanze

distacchi.

smart


Dammi ancora lo stupore

della vita

il fiorire del papavero

della malva

con il suo piccolo fiore malvino

l’aria il sole…

*

Preservami lo stupore

-in questo tempo (in)sospeso-

della natura

del suo rinascere

delle morti improvvide

e improvvise

dei corpi che saranno deposti

-dove?

E le anime?

E della domanda

atavica e pur sempre nuova

affiorante a fior di labbra

negli occhi esterrefatti

-come sarà la mia morte

quando sarà?

Ma fino allora

preservami lo stupore

per la vita

qualunque Trascendenza tu sia

e qualunque vita sia la mia

                      che ancora è

                             finchè sarà.