Il blog di Luciana Coén

Archivi tag: poesia

http://www.uisp.it/firenze/pagina/uisp-firenze-in-lutto-per-limprovvisa-scomparsa-di-alessandro-maltagliati

 

Non sarà più

il sorriso

e la risata cristallina

il passo fermo

la testa lucida

le mani forti calde

lo sguardo penetrante

attento;

le parole pacate

il corpo posato

accogliente

sempre

l’armonia soffusa intorno

rimarranno

in me.

Voglio pensarti  vederti

ancora

così

-non più presente

ormai per sempre.

Grazie Alessandro.

Siano ora lievi

i tuoi passi.


Non è mai

come appare:

c’è sempre

un’altra luce

– ombre dissonanti

perenni giochi

in continuo cambiamento

prendere lasciare

andare venire

nascere morire.

smartQuel che appare

come luce

non libera

dalle ombre

-dimorano dentro

senza tempo;

a volte le acceca

a volte le trafigge

a volte le circonda

ma non le snida

né le scioglie.

Anzi,

talvolta più intenso

lambisce  il contrasto

-se ne può rimanere

folgorati

o ottenebrati.

Il corpo riluce

-forse-

ma l’anima

rimane artigliata

nella sua ombra.

 


 

Tempo –

voli di rondine

sole nascente

nuvole in rincorsa

lacrima lenta

densa

scanala il viso

nell’umano tempo.


Seguendo la mulattiera

irta

-quella e solo quella

indicano cuore e

istinto-

inciampando in ostacoli

invisibili

e inconoscibili,

la fine o il fine

sempre

più prossimo

ma mai tangibile.

L’orizzonte

ancora e ancora e ancora

si sposta

per nuovi sguardi

verso nuove scoperte

e vastità.

Un infinito

oltre

altrove.

smart


S’acquietò l’animo

le piume lievi

si posarono

senza far rumore

nè dolore;

l’amore depose ovunque

i suoi colori e umori

-coltre calda soffice

grembo uterino

ancestrale asilo;

soffiò la cenere

fertilizzando ogni seme

per la prossima futura

fioritura.

smart