Il blog di Luciana Coén

qualcuno

qualcuno

ha asciugato il  dolore

con lacrime asciutte

silenti

intorno alle tue parole

-circondavano le gocce

trasparenti e innocenti;

qualcuno

è invaso nella tua solitudine

intimità profonda violata

-corpo fremente nella sua rigidità

eppure senza posa

nell’ascolto infinito;

qualcuno

infine

ha donato

l’abbraccio che chiedevi

-pace mista a singulti

e ancora fremiti dell’anima

nelle tue ultime parole:

soli restiamo.

Annunci

Arte in/per tutti

LOCANDINA WEB

giovedì 23 maggio 2019, una mattinata in compagnia degli anziani

della RSA Villa S. Martino di San Casciano e dei loro acquerelli

http://www.gazzettinodelchianti.it/articoli/approfondimenti/24479/notizie-su-san-casciano/mostra-pittura-rsa-san-martino.php?fbclid=IwAR2JG1zn0o80842VHSZztOttssC2Koo2_Lg90TseLg2VhLydnoijCvt_eBo#.XOegcRYzbIV

nella splendida cornice del Museo Arte Sacra Giuliano Ghelli

madonne

dove la nostra Nunziatina, narratrice della sua vita nel libretto scritto con la cura di Rosella Borghi e Luciana Coèn “Sul filo della memoria-Ricordi amorevoli di Montepaldi”, ha potuto rivedere la Madonna che era nella chiesina di Montepaldi annessa alla fattoria dove ha vissuto e lavorato un’intera vita

nunziatina madonna

facendole battere ancora più forte il cuore!

Grazie alla direttrice del Museo, che ha concesso i locali;

grazie ad Eugenia Liaci che ha condotta i laboratori di pittura;

grazie agli operatori della RSA e alla direzione per l’attenzione ai loro ospiti;

grazie a Rosella per la complicità nell’avventura

ma soprattutto

grazie a tutti gli anziani che ci hanno fatto capire e vedere che dentro ognuno di noi c’è un mondo che può essere sempre svelato con qualsiasi arte

purchè ci sia cura, attenzione, rispetto, curiosità.

Salone internazionale del libro – Torino

un week end ricco di emozioni e sorprese:

due libri in esposizione

(L’amore per la vita dieci anni dopo il cancro-Zedde editore e Renato Coèn, l’uomo privato l’uomo pubblico-Masso delle Fate edizioni)

e tanti colori, sensazioni, bellezza….

grazie alla Regione Toscana, a Masso delle Fate, a Giancarlo Zedde

Un-label Performing Arts Company: “Present”- Dresden 23/24 aprile 2019

Due giovani braccia

r-accolsero

il piccolo corpo della donna

– aveva rotolato sul palco

più e più volte

il saluto al pubblico-

dolcemente la posero

sulla sedia

-rotelle per le sue gambe

non la sorreggevano.

Un sorriso luminoso

aprì ancora il volto

e ridenti gli occhi

smossero le piccole dita

in un grande incommensurabile

abbraccio.

Lacrime silenti invisibili

solcarono

corpi integri

-un grazie spesso

e tangibile

per la vita

-qualsiasi sia.

 

PRESENT-Performance-010-Un-Label

https://un-label.eu/en/project/present/

un-label performing arts company/mixed-abled international

https://zoell.wordpress.com/vita/

frattaglie

frattaglia uno

Foriere di asciuttezza

le ore umide e dilatanti

appiccicate addosso

sfogliano il giorno

-dense gocce-

disperse al calar della notte

intrise in un caldo sonno

disciolte infine

nella brina mattutina.

 

frattaglia due

Cerco il sorriso

impigliato nelle pieghe

di abiti smessi

strappato nella trama

di un antico telaio

-zolla nella umida

terra in germoglio

di scura materia.

Laborcare Journal 26

essere-sentirsi fragili

 

http://www.laborcare.it/misc/pdf/editoriale_26

 

buona lettura!